LABORATORIO DI AUTONOMIA SOCIALE

In questo laboratorio si propone agli ospiti un’esperienza di vita simile a quella esistente in ambito familiare poiché andranno a fare la spesa con l’aiuto delle educatrici, verranno coinvolti nella preparazione del pranzo (qualora sarà si dovesse presentare l’occasione anche della colazione) e saranno inviati a mantenere pulita la struttura, sia all’interno (cucina, il soggiorno, i bagni) che all’esterno. Tali pulizie non solo verranno effettuate in uno specifico giorno della settimana ma anche al termine di ogni attività.

Il seguente laboratorio ovviamente ha l’obiettivo di promuovere la capacità di autogestione con il fine ultimo di sviluppare e garantire l’autonomia personale e sociale dei diversamente abili, tale da non richiedere la presenza di operatori in maniera continuativa.

Nel periodo estivo, ovviamente nelle prime ore della giornata, le attività si realizzeranno anche all’esterno della struttura. I ragazzi si recano nel retro dell’immobile per coltivare e raccogliere i frutti dell’orto. L’orto didattico nasce con l’intendo di offrire alcuni importanti benefici ai disabili, infatti:

  • Sviluppa il concetto del “prendersi cura di”;
  • Sviluppa la manualità;
  • Consente di lavorare in gruppo;
  • Imparano a prendersi cura del proprio territorio;
  • Fornisce una corretta e sana alimentazione poiché il raccolto verrà cotto e consumato durante il pranzo.